Pappa reale: proprietà nutrizionali, benefici, uso e controindicazioni

0

La pappa reale o gelatina reale è una sostanza secreta dalle api operaie nutrici. E’ caratterizzata da un colore giallo paglierino e consistenza lattiginosa-viscosa. Odore pungente e sapore acidulo-intenso.

Viene prodotta per nutrire tutte le larve fino al terzo giorno di vita. In seguito, verrà riservata solo alle future api “regine” (da qui il nome “pappa reale”). Molti sostengono che la fertilità e longevità dell’ape regina siano dovute alla sua dieta basata interamente sulla pappa reale.

E’ un alimento ampiamente utilizzato in medicina naturale e viene annoverata tra i prodotti dell’apiterapia per le sue proprietà benefiche. Si tratta di un rimedio molto antico sfruttato per migliorare il benessere psico-fisico.

Ma quali sono le proprietà, benefici, usi e controindicazioni della pappa reale?

Proprietà nutrizionali della pappa reale

Di seguito le straordinarie componenti nutrizionali contenute in 100 gr di pappa reale.

  • Acqua (65%);
  • Proteine ed amminoacidi liberi (12%): contiene tutti gli amminoacidi essenziali per l’uomo;
  • Lipidi (6%): acidi grassi buoni, acidi organici, steroli e fosfoamminolipidi;
  • Zuccheri semplici (14%): principalmente glucosio e fruttosio;
  • Minerali: potassio, calcio, sodio, zinco, ferro, rame e manganese (in ordine decrescente);
  • Vitamine (2 – 3%): del gruppo B (B1, B2, B3, B5, B6, B9, B12) e vitamina H (biotina). In piccolissime quantità sono presenti anche le vitamine A, C, D ed E;
  • Sostanze antibiotiche (quantità variabili – q.v.): roialisina e acido 10-idrossidecenoico;
  • Sostanze ormonali (q.v.): estradiolo, testosterone e progesterone;
  • Enzimi (q.v.): catalasi, amilasi, invertasi, fosfatasi e superossido-dismutasi;
  • Neurotrasmettitori (q.v.): acetilcolina e colina.

Le percentuali dei nutrienti sopra elencati variano in base alla collocazione geografica, all’alimentazione delle api, ai tipi di piante e fiori autoctoni ed in base alla specie delle api.

Come riconoscere una pappa reale di qualità?

E’ importante che la gelatina reale sia di ottima qualità (meglio se biologica), al fine di non ingerire residui contaminati o agenti allergizzanti.

Da un punto di vista estetico una pappa reale di ottima qualità deve avere un colore bianco-giallognolo. Una colorazione più scura può indicare un prodotto vecchio. Anche un basso contenuto di acido 10-idrossidecenoico (10-HDA) è indice di prodotto scadente. I suoi valori tendono a diminuire quando la pappa reale ha subito una conservazione errata. Le percentuali dell’acido 10-HDA non devono essere inferiori a 1,9%.

Benefici della pappa reale

La pappa reale è un ottimo ricostituente e rivitalizzante. Adatta dunque per anziani, bambini, studenti, sportivi e persone convalescenti. Molti ritengono che sia un prodotto calorico poichè spesso viene somministrato a persone debilitate. In realtà i suoi effetti energizzanti sono dovuti esclusivamente alle vitamine e minerali in essa presenti.

Molto efficace anche come cicatrizzante ed antinfiammatorio. Quando applicata a livello topico, rigenera infatti la cute lesa espletando anche un’azione antinfiammatoria.

Le sostanze antibatteriche contenute nella pappa reale la rendono un eccellente antibiotico naturale. Stimola e regola inoltre la risposta immunitaria contro le aggressioni esterne (immunomodulante). Ottimo rimedio dunque per prevenire i malanni invernali e le infezioni.

Test in vitro hanno dimostrato come la pappa reale abbia anche un’attività antivirale. Sembra infatti essere efficace contro alcuni virus come l’Herpes simplex e l’Adenovirus di tipo 2.

Alcuni studi hanno dimostrato come la gelatina reale sia in grado di alleviare i sintomi della sindrome premestruale.

Consumare giornalmente pappa reale aiuta a ridurre i livelli di colesterolo (-14%) e trigliceridi (-10%). La sua assunzione viene quindi consigliata per prevenire disordini cardiovascolari e la dislipidemia.

Grazie alle sostanze ormonali e alla royalactin, la gelatina reale è un coadiuvante per l’astenia maschile, calo della libido ed infertilità maschile. La royalactin è una proteina capace di aumentare la motilità spermatica.

Studi condotti su animali hanno evidenziato come la pappa reale migliori l’assorbimento intestinale del calcio (prevenzione contro l’osteoporosi).

Ricerche scientifiche hanno invece mostrato come la gelatina reale sia in grado di inibire la vascolarizzazione (sviluppo) dei tumori. Questo effetto benefico sembra sia imputabile agli antiossidanti e all’acido 10-idrossidecenoico.

Usi e dosi della pappa reale

La pappa reale viene utilizzata principalmente come integratore alimentare. Può essere consumata allo stato naturale oppure in forma liofilizzata come capsule, fiale o polvere. Assumerla fresca è il modo migliore per beneficiare di tutte le sue proprietà inalterate. A chi non dovesse piacere il sapore, può mischiarla con un pò di miele.

Il giusto dosaggio dipende da diversi fattori come l’età ed il quadro clinico generale. Possiamo comunque affermare che la dose giornaliera raccomandata è di circa 1 grammo al giorno. Per i bambini si consiglia di dimezzare il dosaggio (½ grammo al giorno). E’ preferibile assumerla al mattino a digiuno e per un ciclo di 30 giorni. Il ciclo dovrebbe poi essere ripetuto per 2 – 3 volte in un anno.

Allo stato puro (fresco) va conservata in frigorifero per mantenere inalterate le sue proprietà.

La pappa reale trova impiego anche in campo cosmetico. Migliora l’elasticità e l’idratazione della pelle, previene l’invecchiamento cutaneo, stimola il metabolismo cellulare epidermico e normalizza le secrezioni sebacee. Esistono diversi prodotti a base di gelatina reale come creme, maschere, shampoo, balsami e detergenti.

Controindicazioni della pappa reale

Nonostante si tratti di un prodotto naturale, non è privo di effetti collaterali. E’ fondamentale attenersi sempre a quanto riportato in etichetta per i dosaggi e tempo di assunzione.

In caso si soffra di particolari disturbi è bene consultare il proprio medico di fiducia prima di consumare questo alimento.

In soggetti predisposti e sensibili, la pappa reale può causare gravi reazioni allergiche come asma, orticaria, gonfiore alla gola e shock anafilattico. Coloro che sono allergici ai prodotti delle api (polline, miele e propoli) devono evitare il consumo di questo alimento, salvo diverse indicazioni mediche.

In rari casi la pappa reale ha comportato gravi disturbi gastrointestinali come sanguinamento del colon, dolore gastrointestinale e diarrea sanguinante.

Nonostante non siano stati condotti studi sulle interazioni farmacologiche, sono stati registrati pochi casi di interazione con anticoagulanti.

Inoltre le persone obese devono consumare con attezione la pappa reale. Quest’ultima possiede infatti un effetto stimolante sull’appetito.


Condividi sui Social.

Lascia un commento