Scrub per il viso fai da te: come fare e ricette naturali

0

Per mantenere la pelle del viso sempre fresca e pulita, lo scrub per il viso riveste un ruolo di importanza fondamentale. Questo trattamento, da effettuare con l’ausilio di un prodotto a base cremosa con aggiunta di micro granuli esfolianti, è essenziale per detergere a fondo l’epidermide, renderla levigata, liscia ed incredibilmente setosa. Il segreto dello scrub viso si trova tutto nell’azione meccanica che esercita sulla pelle: i micro granuli, che possono essere di varia origine, delicatamente massaggiati sul viso, rimuovono a fondo sporco, impurità, cellule morte ed ogni traccia di trucco, lasciandolo splendente.

Lo scrub viso può essere di diverso tipo: questa diversità risiede nei diversi prodotti combinati per realizzarlo e nei diversi effetti che si desiderano ottenere sulla propria pelle.

Lo scrub è un trattamento di bellezza che deve essere applicato rispettando qualche piccola accortezza ed usando, possibilmente, un prodotto fai-da-te, ovvero preparato in casa con ingredienti naturali, economici e freschi, che assicurano un immediato e constatabile effetto a tutta salute e bellezza.

Cos’è lo scrub viso e come funziona?

Lo scrub per il viso fai da te si effettua utilizzando un prodotto contenente micro granuli (in genere sale, zucchero, bicarbonato, noccioli di albicocca sminuzzati, ecc.), che massaggiati sulla pelle del viso (ma anche del corpo), rimuovono in profondità ogni traccia di sporco e impurità, lasciandola pulitissima. Lo scrub – che si differenzia da trattamenti simili come il gommage e il peeling che svolgono un’azione più incisiva – serve anche a preparare la pelle ad eventuali trattamenti successivi (antirughe, rassodanti, nutrienti, idratanti ecc.). Essi verranno assorbiti in maniera più profonda esplicando, di conseguenza, una maggiore efficacia.

A cosa serve lo scrub per il viso?

Perché utilizzare lo scrub? Innanzitutto per detergere la pelle, per renderla più luminosa, assottigliarne la grana e farla respirare. Lo scrub viso è inoltre utile per aiutare la pelle ad assorbire e trattenere meglio i principi attivi di successivi trattamenti. Un qualsiasi prodotto cosmetico, applicato immediatamente dopo lo scrub, risulta più efficace, poiché si trova ad agire su una superficie pulita e libera da “intralci”.

Lo scrub viso è un trattamento da ripetere periodicamente e con una certa delicatezza, onde evitare di danneggiare la pelle.

Come usare lo scrub viso fatto in casa: impiego e precauzioni

Lo scrub per il viso è un ottimo ed insostituibile trattamento per la cura della pelle del viso (e del corpo), purché si osservino alcune regole e si prendano le dovute precauzioni.

Come e quando fare lo scrub? Dopo aver sottoposto il viso ad un bagno di vapore, che serve a dilatare i pori, si massaggia prima un detergente delicato, poi si passa allo scrub vero e proprio.

Lo scrub va fatto la sera, prima di andare a dormire, in modo che la pelle sia più ricettiva alla crema da notte che userete. Inoltre, siccome lo scrub elimina le cellule morte e toglie la patina di sebo generata dalla pelle per difendersi, la pelle sarà più delicata e quindi è meglio non esporla immediatamente al make up, allo smog e a tutti quegli agenti esterni inevitabili nella vita in città.

Il viso va massaggiato con movimenti circolari e leggeri onde evitare di irritare o ferire la pelle (gesti troppo bruschi potrebbero causare piccole lesioni), dopodiché si risciacqua con acqua tiepida.

Il contorno occhi e bocca, le zone più sensibili del viso, dovrebbero essere evitate. Essendo un trattamento piuttosto energico, lo scrub viso va effettuato non più di una volta a settimana o anche ogni 15-20 giorni in caso di epidermide particolarmente delicata e sensibile. Un uso eccessivo o sconsiderato dello scrub, rischia di danneggiare la pelle in modo significativo.

Lo scrub per il viso fai-da-te, oltre ad essere praticamente a costo zero, presenta anche il notevole vantaggio di poter scegliere gli ingredienti da sé, avendo certezza della loro genuinità, in base alle proprie esigenze, senza il rischio di incorrere nell’uso di sostanze potenzialmente irritanti o pericolose.

L’importante è affidarsi a ricette sicure e di provata efficacia.

Ricette naturali e come fare uno scrub viso fai da te

Preparare uno scrub viso fatto in casa è facile, veloce e gli ingredienti si trovano tutti o quasi nella dispensa della cucina. Le ricette sono moltissime: eccone qualcuna da provare.

1. Scrub viso fai da te per pelle grassa

Per preparare uno scrub viso dalle proprietà astringenti e purificanti, perfetto in caso di pelle grassa o lucida, procuratevi:

  • 4 cucchiaini di zucchero di canna grezzo (preferibile a quello bianco, troppo raffinato);
  • 2 cucchiaini di miele;
  • mezza mela frullata;
  • un po’ di succo di limone.

Unite ed amalgamate tutti gli ingredienti (la mela deve essere passata nel frullatore), massaggiate sul viso e sciacquate con acqua tiepida. Per rendere il trattamento più efficace, potete lasciare il composto in posa per circa 20 minuti prima di sciacquare.

Questa ricetta non è adatta a pelli delicate, sottili ed affette da couperose.

2. Scrub viso fatto in casa per pelle secca

Avete la pelle del viso secca? Ecco una ricetta che fa per voi!

Munitevi di:

  • 1 cucchiaio di yogurt intero;
  • ½ cucchiaio di zucchero.

Mescolate il tutto in una ciotolina di vetro o ceramica, rendendo il preparato omogeneo. Lo scrub va applicato sia sul viso che sul collo. Lo yogurt, ingrediente principale del nostro scrub, viene utilizzato da anni nella cosmesi, grazie al suo effetto nutriente e lenitivo.

3. Scrub per il viso fatto in casa con bicarbonato

Uno scrub viso a base di bicarbonato rilassante?

Munitevi di:

  • 6 cucchiani di bicarbonato;
  • mezzo cetriolo frullato;
  • 1 cucchiaino di miele;
  • 1 cucchiaino di polpa di aloe (si trova in erboristeria).

Amalgamare il mezzo cetriolo senza buccia e frullato con gli altri ingredienti, massaggiare sul viso e sciacquare.

Anche questo scrub per il viso fai da te può essere tenuto un po’ di più sul viso a mo’ di maschera. La pelle risulterà morbida, setosa e senza segni di stress.

4. Scrub per il viso con zucchero e miele

Cosa serve:

  • 3-4 cucchiaini di zucchero;
  • 2 cucchiaini di miele.

Prendete una tazzina e ponete al suo interno lo zucchero ed il miele. Con un cucchiaino, mescolate con cura per amalgamare i due ingredienti, poi applicate sul viso e con movimenti circolari massaggiate con cura la pelle.

Dopo questo scrub avrete una pelle del viso pulita dalle impurità, idratata a fondo dal miele e il vostro viso sarà molto più luminoso e rigenerato, pronto ad affrontare anche le giornate invernali più fredde.

5. Scrub viso per pelli sensibili fai da te

Per uno scrub viso delicato ed in grado di regalare al viso una sferzata di energia, procuratevi:

  • 6 cucchiaini di farina di mais;
  • 2 cucchiaini di yogurt naturale;
  • un po’ di succo di arancia.

Amalgamare con cura e massaggiare sul viso.

Sciacquare con acqua tiepida. Si tratta di uno scrub esfoliante delicato, tonificante e nutriente adatto per le pelli sensibili.

6. Scrub viso fai da te con miele ed avena

Procuratevi:

  • 50 g di fiocchi d’avena;
  • due cucchiaini di miele.

Amalgamate i due ingredienti in modo da ottenere un composto omogeneo da stendere sul viso con in aggiunta, se necessario, dell’acqua tiepida. Questa ricetta è perfetta per le pelli secche e molto sensibili.

7. Scrub viso fai da te contro i punti neri

Siete afflitte da odiosi punti neri che non vogliono andar via? La soluzione giusta è uno scrub a base di:

  • 1 cucchiaio di polpa di aloe;
  • 3 cucchiaini di zucchero di canna;
  • 3 cucchiaini di miele;
  • 1 albume d’uovo;
  • limone.

Usate bene il succo di limone per amalgamare gli ingredienti. Lasciate in posa il composto per circa un quarto d’ora/venti minuti, poi sciacquate con acqua tiepida: la pelle avrà fin da subito un aspetto decisamente migliore e i comedoni risulteranno ridotti e meno visibili.

8. Scrub ideale per un viso con brufoli e punti neri

Si fa con:

  • 4 cucchiaini di farina d’avena;
  • 3 cucchiaini di miele;
  • 1 goccia di tea tree oil (in erboristeria);
  • 1 cucchiaino di olio di mandorle dolci.

Il segreto dell’efficacia di questa ricetta risiede nella presenza di tea tree oil, un disinfettante naturale che allontana batteri ed impurità.

Consigli utili

A prescindere dalla ricetta scelta, ricordate che lo scrub per il viso va applicato sulla pelle umida e deve essere sempre seguito da una crema nutriente/idratante/restitutiva per evitare che la pelle si secchi troppo.

Ricordate inoltre, per lo stesso motivo, di compiere ogni gesto con delicatezza; quando asciugate il viso infine, fatelo sempre tamponando, senza strofinare. Leggi anche: Pulizia del viso fai da te.


Condividi sui Social.

Lascia un commento