Stile di vita sano: cosa fare e cosa non fare, regole e consigli

0

Come condurre uno stile di vita sano? Se ci pensi, apparentemente la risposta è semplice: mangiare sano, fare movimento e prendersi cura di se stessi. Ma la verità è che poi davvero in pochi, ci riescono affrontando la vita di tutti i giorni. Il grande quesito di sempre è: perché? Poca volontà? Pochi mezzi? O solo indifferenza?

C’è un fattore che in pochi calcolano, ma a cui la scuola sta cercando di porre rimedio: l’educazione. La scuola e la famiglia sono i primi luoghi in cui il futuro adulto dovrebbe apprendere uno stile di vita sano ma la realtà è un ‘altra: a scuola i ragazzi fumano, acquistano merendine pronte e snack e tralasciano l’educazione fisica. Con queste premesse è abbastanza difficile che da adulti siano più propensi ad uno stile di vita sano.

Stile di vita sano: regole e consigli

Portare avanti uno stile di vita sano, ai nostri giorni, non è cosa semplice: hai poco tempo per cucinare? Compra qualcosa di precotto e fine del problema. A fine giornata sei stanco/annoiato/stressato? Buttati sul divano e accendi la tv. Queste son cose che accadono tutti i giorni, di cui siamo anche protagonisti indifferenti molto spesso.

Cerchiamo allora di dare una ripassata a qualche pilastro fondamentale di uno stile di vita sano.

1. Mangiare bene e sano

 

Stile di vita sano - mangiare sano e bene fa bene alla salute

La sfera dell’alimentazione sta diventando sempre più oggetto di critiche, prendiamo ad esempio il latte vaccino: secondo alcune teorie è all’origine di molti mali poiché pare troppo proteico, povero in realtà di calcio e perché in sostanza il nostro organismo non ne ha assolutamente bisogno (nessun ‘altra specie in natura consuma latte dopo lo svezzamento se non i gatti per golosità). La sottoscritta ha eliminato il latte vaccino e ne ha tratto notevoli vantaggi.

Poi c’è l’imputato per eccellenza: lo zucchero raffinato, a cosa serve? A far insorgere carie, diabete e problemi vari. Non sarebbe meglio il miele? E’ un ottimo antibatterico ed antinfiammatorio senza contare che ogni tipo di miele diverso ha le sue proprietà (il miele di castagno è ad esempio ottimo contro l’anemia, mentre il miele di eucalipto è ottimale per chi ha problemi respiratori o di raffreddore etc.).

Il grasso animale è un’altra nota dolente, non è certamente come lo zucchero che ormai lo si mette quasi ovunque, ma pensiamo ad un salume come il lardo di colonnata, che molti reputano buonissimo, ma che in realtà è una strada spianata verso i problemi cardiocircolatori, idem per burro e strutto che vanno usati poco per non dire quasi mai.

L’olio d’oliva è invece il top, attenzione: crudo! Cucinato molto spesso perde le sue proprietà antinfiammatorie ed antiossidanti (e nell’insalata non ce ne vanno più di due cucchiaini).

La carne va consumata con moderazione e preferibilmente dovrebbe essere bianca, ma sicuramente lo sai già.

I legumi ed i cereali integrali son dei preziosi alleati che molto spesso passano in secondo piano: invece i legumi contengono proteine ed i cereali integrali sono fonte di sali minerali e forniscono la stessa energia, ma meno zuccheri, di pane e pasta bianchi. Frutta e verdura in quantità ovviamente.

In tema di bevande ovviamente niente batte i centrifugati ed i succhi fatti in casa che sono infinite volte più salutari di quelli che trovi al supermercato.

Il classico bicchiere di vino a pasto ci sta (ma in realtà se ti mangi l’uva con tutta la buccia ottieni lo stesso risultato) ma gli altri alcoli sarebbero da evitare perché nuocciono gravemente all’organismo.

2. Movimento

Soprattutto una volta raggiunti i trent’anni fare del movimento diventa indispensabile. C’è ovviamente un “ma”: ma perché farmi la strada a piedi se posso prendere l’auto/la moto/il mezzo pubblico? Se la distanza è grande è più che giustificato ma se si tratta di una passeggiata, che male c’è se te la fai a piedi? Stessa situazione per la bici buttata in soffitta o in cantina, è un allenamento interessante se praticato con costanza.

In uno stile di vita sano il movimento è basilare ma metà della popolazione continua a fare orecchie da mercante ritrovandosi poi con chili in più, problemi circolatori, alle articolazioni, depressione e problemi respiratori. Se invece si cercasse di praticare almeno mezz’ora di sport al giorno (che può essere anche semplicemente una camminata) ecco che il nostro umore migliorerebbe ed anche il nostro fisico.

3. Stile di vita sano e stress

Uno stile di vita sano implica poco stress, il che ci rimanda al movimento che aiuta a scaricare la tensione, aiuta a rilassarsi ma anche a distrarsi e poi, diciamocelo, vedersi più in forma è meno stressante che guardarsi allo specchio pensando “oddio ho la pancetta”. Tutti puntano sullo yoga, che in quanto attività meditativa aiuta tantissimo a rilassarsi, ma io punterei di più sulle risate che davvero aiutano a stare bene. Frequentare persone che ci fanno stare bene è un modo per rilassarsi, giocare con i nostri amici animali o soltanto passeggiare in un ambiente naturale. Mantenere le relazioni sociali aiuta a vivere meglio.


Stile di vita sano: vademecum

I dieci comandamenti dello stile di vita sano:

  1. Non fumare, il fumo nuoce a te e a quelli che ti stanno intorno;
  2. Mangia secondo una dieta sana, magari quella mediterranea, masticando piano e lentamente;
  3. Dormi il quantitativo giusto e scorda i problemi prima di andare a letto (leggi: Come rilassarsi prima di dormire);
  4. Preditela con calma: agitarti, arrabbiarti e stressarti non ti aiuterà ad avere uno stile di vita sano;
  5. Muoviti tutte le volte che puoi e se puoi vai direttamente in palestra. Appena puoi stacca la spiana, spegni il cell, stacca la tv e riprenditi il tuo tempo;
  6. Sii flessibile, realista e mostra i tuoi sentimenti e assumiti le tue responsabilità;
  7. Rispetta l’ambiente, il tuo prossimo, sii cordiale e gentile con tutti, gli animali e fai uso di prodotti e materiali che non danneggino te o la natura;
  8. Evita gli alcolici e soprattutto le sbronze, i cibi ipercalorici e le droghe, lascia perdere anche le bevande energizzanti piuttosto mangia più frutta e verdura;
  9. Dedica un po’ di tempo al silenzio, alla meditazione ed alla riflessione;
  10. Alzati presto e coricati presto, vivi secondo ritmi regolari, ma senza farti schiacciare dalla routine.

Questi sono solo alcuni consigli per avere uno stile di vita sano, tu cosa ne pensi?

Condividi sui Social.

Lascia un commento