Maschere per capelli fai da te: per la cura di tutti i tipi di capelli

1

Le maschere per capelli fai da te rappresentano un rimedio straordinario per rinvigorire e far splendere la chioma. I capelli, stressati da trattamenti invasivi, dallo smog e dai raggi UV, spesso si presentano spenti e senza vita: a volte anche i prodotti più costosi non riescono a dare restituire lucentezza e vigore, mentre risultano efficaci le maschere per capelli fatte in casa e preparate con prodotti naturali.

Frutta, yogurt, uova, olio d’oliva e miele sono tra gli ingredienti più utilizzati per ridare tono alla chioma e preparare una maschera per capelli in casa non è difficile, basta mettere le dosi giuste e soprattutto conoscere la tipologia di capello su cui andrà applicata.

Per l’applicazione è meglio farsi aiutare da qualcuno se i capelli sono lunghi, mentre se si è da soli è consigliabile mettersi a testa in giù sopra un lavabo. Coprire le spalle con una tovaglia o una mantellina da parrucchiere e aiutarsi con le mani o magari con un pennello. Per un’azione profonda, dopo l’applicazione è consigliabile raccogliere i capelli sulla nuca e fermarli con la pellicola per alimenti.

Maschere per capelli grassi fai da te

I capelli grassi hanno bisogno di lavaggi frequenti proprio per l’eccesso di sebo che li caratterizza: la maschera per capelli grassi fai da te è un rimedio molto importante per consentire ai capelli di apparire meno appiccicosi e far durare l’effetto qualche giorno in più. Ecco alcune ricette fai da te per i capelli grassi:

1. Maschera per capelli grassi all’argilla: mescolare in una ciotolina 50 grammi di argilla verde, che ha un effetto assorbente, con 50 ml di acqua fino ad ottenere un composto omogeneo. Stendere la crema sui capelli con un pennello o con le mani, lasciare agire per un quarto d’ora poi sciacquare con acqua tiepida e procedere con lo shampoo. Ripetete il trattamento due volte alla settimana per un mese.

2. Maschera per capelli grassi a base di limone: spremere due limoni ben maturi e non trattati e mettere da parte il succo. In una bacinella mettere una noce di shampoo neutro, due o tre gocce di olio essenziale di acido citrico e aggiungere il succo dei due limoni. Lavare i capelli con questo shampoo ottenuto e lasciare agire prima del risciacquo per 5 o 10 minuti, in modo da permettere agli ingredienti di penetrare in profondità. Utilizza questa soluzione una volta ogni 15 giorni.

Maschere per capelli secchi fai da te

Per curare i capelli secchi occorrono trattamenti molto nutrienti, in grado di addolcirli e renderli morbidi. Le lozioni ideali in commercio sono quelle a base di cheratina, ma l’alternativa migliore è sempre quella di trattare i capelli secchi con maschere fai da te preparate con prodotti naturali. Di seguito alcune ricette di maschere fai da te per migliorare l’aspetto dei capelli secchi.

1. Maschera per capelli secchi all’olio d’oliva, olio di mandorle dolci e polpa di banana: mescolare con cura questi tre ingredienti e applicare il composto sui capelli in maniera uniforma. Lasciar riposare per 10 minuti e lavare con shampoo e balsamo.

2. Maschera per capelli secchi a base di polvere di foglie di betulla e polvere di semi di psillio: mescolare questi due ingredienti con acqua quanto basta per formare un composto cremoso. Lasciare in posa almeno 15 minuti e sciacquare come di consueto.

3. Maschera per capelli secchi con uovo, yogurt e succo di limone: mescolare tutti gli ingredienti con cura fino ad ottenere una crema densa e poi procedere all’applicazione. Per rendere lucidi i capelli secchi, aggiungere qualche goccia di aceto al composto naturale ottenuto.

Maschere per capelli crespi e sfibrati fai da te

I capelli crespi e sfibrati sono un problema molto diffuso, sia nelle donne che negli uomini, che ha come conseguenza l’indebolimento dei capelli, colore opaco e spesso anche la caduta. Per contrastare i capelli crespi e sfibrati non è necessario spendere una fortuna in prodotti costosi, basta preparare delle maschere molto efficaci con ingredienti naturali e i risultati sono visibili già sin dalle prime applicazioni. Di seguito alcune ricette fai da te per capelli crespi e sfibrati.

1. Maschera per capelli  crespi allo yogurt e miele: versare in un recipiente versate 4 cucchiai di yogurt, 3 cucchiaini di miele, 2 cucchiai di olio. Mescolare il composto con un cucchiaino e applicare la maschera sui capelli. Se i capelli sono lunghi procedere all’applicazione con un pennello da parrucchiere. Lasciare in posa per 30 minuti almeno coprendo i capelli con della pellicola da cucina o una cuffietta per la doccia, poi procedere con lo shampoo.

2. Maschera all’avocado per capelli crespi e sfibrati: occorrono 1 avocado, mezzo vasetto di yogurt, succo di mezzo limone, 1 cucchiaio di olio di mandorle, 1 tuorlo. Frullare la polpa dell’avocado, sbattere il tuorlo, amalgamare i due ingredienti ed aggiungere gli altri. Tenere in posa per almeno un’ora.

Maschere per rinforzare e nutrire i capelli

Per rinforzare i capelli non occorrono cosmetici costosi, basta seguire un’alimentazione corretta e applicare una maschera naturale per avere risultati più che soddisfacenti. Ecco delle ricette per rinforzare e nutrire i capelli deboli, realizzate con prodotti specifici facilmente recuperabili.

1. Maschera al miele per nutrire e rinforzare i capelli: per la preparazione occorre 1 uovo intero, 4 cucchiai di miele, 2 cucchiai di olio d’oliva, camomilla qb, 1 cucchiaino di curcuma in polvere. Mescolare curcuma e camomilla quanto basta per ottenere un composto morbido. Aggiungere il miele e tutti gli altri ingredienti, lasciare riposare per un’ora e stendere sui capelli. Lasciare agire per mezz’ora, poi sciacquare e asciugare i capelli.

2. Maschera nutriente per capelli al germe di grano: occorrono 2 cucchiai di olio di germe di grano, mezzo vasetto di yogurt, 1 cucchiaio di burro di karitè, 3 cucchiai di maionese. Amalgamare tutti gli ingredienti e stendere sui capelli. Tenere in posa almeno un’ora e mezzo e sciacquare.

Maschere per capelli contro le doppie punte

Anche le doppie punte purtroppo sono un problema frequente, soprattutto per chi ha i capelli lunghi e secchi. Curarle e prevenirle è molto importante, per non incorrere in danni peggiori e far indebolire il capello. Le maschere fai da te per i capelli sono un rimedio insostituibile ed è consigliabile applicarle almeno una volta a settimana. Ecco alcune ricette:

1. Maschera per eliminare le doppie punte: per la preparazione di questa maschera occorre 1 uovo, una confezione piccola di panna da cucina e due cucchiai di olio di oliva. Unire l’uovo intero con la panna e mescolare con cura, poi aggiungere i due cucchiai di olio. Stendere il prodotto sui capelli, insistendo sulle punte e meno sulle radici. Coprire la testa con un panno e tenere in posa per 20 minuti, poi sciacquare e lavare i capelli con shampoo e balsamo.

2. Maschera per le doppie punte dei capelli all’uovo e burro di karitè: mescolare un rosso d’uovo e un cucchiaio di burro di karitè, poi aggiungere un cucchiaio di yogurt e uno di olio d’oliva. Amalgamare bene il composto, stendere sui capelli e lasciare in posa 30 minuti. Poi lavare i capelli normalmente con shampoo e balsamo.

Fateci sapere se anche voi proverete a fare a casa queste maschere per capelli e se troverete dei benefici! Attendiamo anche consigli e suggerimenti!


Condividi sui Social.

1 commento

Lascia un commento