Fiore di Bach Holly: per chi vede sempre il male in tutti

0

Il fiore di Bach Holly è uno dei 19 assistenti. La parola chiave è invidia. Consigliato per le situazioni che sono all’inizio. Questo rimedio floreale viene ottenuto dai bianchi fiori dell’agrifoglio.

Molte persone scelgono di lavorare con Holly. Questo perché interviene su sentimenti molto comuni come la gelosia e l’invidia. E’ indicato per tutte quelle persone che sospettano sempre del prossimo, sono sempre propensi a pensar male degli altri e vedono in ogni azione altrui qualcosa di negativo. Sono persone estremamente sospettose e per questo soffrono molto. E’ un comportamento che porta tanta infelicità.

La personalità Holly ha difficoltà ad aprirsi all’amore a causa della tanta sofferenza che provano. Da fuori però non è facile comprendere che il suo modo di fare aggressivo e delle volte crudele dipende proprio da una sofferenza interna. E’ un tipo di dolore che in pochi riescono a vedere proprio per la difficoltà che ha l’Holly ad aprirsi con il prossimo.

Proprietà e benefici del fiore di Bach Holly

Il fiore di Bach Holly offre un prezioso aiuto perché aiuta a gestire la continua rabbia, la ricerca continua di un gesto cattivo dietro quello che gli altri fanno. Insegna a lavorare sulle emozioni represse, ad aprire il cuore all’amore.

Assumere Holly è prima di tutto una presa di consapevolezza di quella che è la propria situazione. Prendendolo con costanza la personalità Holly può lavorare su se stesso ma allo stesso tempo sugli altri perché diventa più empatico, impara ad apprezzare i semplici gesti di amicizia e a gioire con gli altri.

E’ un potente catalizzatore spirituale e alcuni floriterapeuti decidono di presciverlo anche in quelle occasioni dove la persona è semplicemente troppo attiva ma non riesce comunque ad uscire da una situazione di stallo.

Con Holly la persona impara a non aspettarsi niente in cambio, a gestire sentimenti di possessività e gelosia.

Per chi è indicato?

E’ ideale anche per chi in amore è troppo possessivo, un sentimento che chi l’ha vissuto sa bene come porta a sciupare una relazione. Ancora, può avere diversi benefici sulla persona che agisce sempre di impulso. Gli esperti consigliano spesso il fiore di Bach Holly per quei bambini particolarmente gelosi di altri bambini oppure del nuovo fratellino o sorellina.

E’ indicato a chi soffre di troppa gelosia, a chi non prova fiducia nel prossimo e cerca il male ovunque. A chi si sente la vittima e per questo reagisce con rabbia e cerca di vendicarsi. Alcune volte le reazioni di Holly possono essere motivate, tuttavia dopo prosegue con un rancore e una rabbia che non è più adatto alla situazione perché il problema, ciò che lo ha fatto soffrire, è passato.

E’ adatto per esempio a chi arriva a togliere la libertà al suo prossimo a causa della possessività e della gelosia, fattore che capite bene va a distruggere poi un rapporto molto bello. Farglielo notare serve a poco perché crede sempre di essere nel giusto. Prova rancore, davanti alle provocazioni – vere o no – reagisce in modo aggressivo.

Alla base vi è la sensazione di esser stati abbandonati, di essere soli e incompresi. C’è una grande delusione su quello che è il rapporto con altre persone.

La personalità Holly può sperimentare diversi sintomi fisici. E’ indicato per esempio per chi soffre spesso di stipsi, diarrea e coliche biliari, ma anche cistite.

Come si usa il fiore di Bach Holly

I fiori di Bach possono essere usati in molti modi. Quando comprate la boccetta del rimedio floriterapico in erboristeria potete decidere di:

  • Diluirla: se intendete lavorare a lungo con questo fiore. Prendete una boccetta di vetro scuro, la trovate in erboristeria o farmacia, da 30 ml e munita di contagocce. Metteteci dentro 12 gocce di Holly, aggiungete un cucchiaio di brandy per la conservazione e tutto il resto acqua potabile. Agitate bene. Potete assumerlo 4 volte al giorno, 4 gocce a volta.
  • Pura: è il rimedio di emergenza. Mettete 12 gocce del rimedio Holly così come lo avete comprato in erboristeria in un bicchier d’acqua. Utile in caso di emozioni improvvise.
  • Mischiato con altri fiori: è il più comune. Funziona come il primo solo che invece di metterci 12 gocce di holly ne mettete solo 4 e aggiungete anche altri fiori di Bach. 4 gocce per ognuno. Quali fiori li dovete scegliere grazie a un attento studio. Vi consiglio in questo caso di rivolgervi a un esperto di fiori di Bach o al vostro erborista di fiducia.

Agrifoglio o Holly, alcune curiosità

Il fiore di Bach Holly viene ottenuto dai fiori bianchi dell’agrifoglio che sbocciano in primavera, un albero perenne molto comune sulle Alpi, in Italia e in Cina. Cresce a 400 metri di altitudine. Questo arbusto cresce generalmente nei boschi ed è comune alla maggior parte delle persone per le sue bacche rosse e profumose.


Condividi sui Social.

Lascia un commento