Fiore di Bach Gorse, per chi ha perso la speranza

0

Il fiore di Bach Gorse è un prezioso rimedio floriterapico scoperto da Edward Bach. E’ stato catalogato come uno dei sette aiutanti ed è ottenuto dall’infiorescenza del Ginestrone. E’ considerato il fiore perfetto per chi ha perso la speranza e ritiene di non aver più nessuna carta da giocare per riuscire a modificare la situazione che si sono creati giorno dopo giorno. Perciò stanno fermi, pensando che solo un miracolo li possa salvare.

Proprietà e benefici del fiore di Bach Gorse

I benefici del fiore di Bach Gorse riguardano il trovare la forza e il coraggio di uscire da una situazione difficile come questa. Aiuta a fare un passo vero per uscire dalla situazione, in una direzione qualsiasi. Meglio sicuramente si lasciarsi trasportare dagli eventi della vita e permettere che siano le situazioni esterne a decidere.

Con il fiore di Bach Gorse si impara a ridimensionare i problemi, distinguendo quelli che davvero sono ardui e difficili (ma comunque non impossibili da superare) da quelli che invece richiedono molto meno sforzo di quanto effettivamente si pensa.

Assumere il fiore di Bach migliora lo stato d’animo, aiuta a vedere il nuovo percorso come una reale opportunità e non più come un qualcosa da fare solo per rendere felici gli altri. Smette di agire in modo passivo ma si impegna davvero per portare avanti le decisioni prese.

Dona una rinnovata gioia di vivere, soprattutto se lo sconforto è nato da una malattia che adesso viene superata. Dona la speranza non nel miracolo ma nelle proprie forze, nella capacità di saper trovare la soluzione alla situazione anche se difficile. Delle volte viene consigliato anche a coloro che sono caduti nello sconforto più profondo a causa di un grave lutto.

Per chi è indicato Gorse?

E’ indicato per quelle persone che hanno perso la speranza. Da fuori non è facile accorgersene perché comunque si vede che cercano di intraprendere nuove strade, sembra che facciano dei tentativi. In realtà lo fanno solo perché si lasciano trasportare dagli altri, lo fanno per accondiscendere alle richieste altrui, come quelle di un partner che vuole vedere l’altro uscire da una situazione difficile. La personalità Gorse capita che non si renda conto in un primo momento di aver perso la speranza, ma prima o poi questa consapevolezza viene fuori.

E’ un comportamento questo che viene alla luce in diversi campi. Da quello economico a quello amoroso, da quello della salute a quello di superare un problema più o meno grave. La personalità Gorse si lascia convincere dagli altri ma se guardiamo attentamente il loro comportamento ci rendiamo conto che non sono mossi da nessuno spirito guerriero. Partono già con l’idea che sono destinati a rimanere sconfitti e delusi anche questa volta.

Hanno bisogno del rimedio floriterapico Gorse coloro che si sentono disperati, caduti n un baratro mentale. Il fatto che ogni volta provano a seguire le strade che gli altri indicano, non è di aiuto. Partendo già dal presupposto di perdere è molto probabile che questo sia l’unico risultato verso il quale si stanno dirigendo e questo non fa altro che provocare ulteriore disperazione.

Sintomi fisici della personalità Gorse

Non ci sono particolari sintomi fisici ma uno sguardo attento può riconoscere in Gorse un forte stato depressivo e anche un senso di stanchezza.

Come si usa il fiore di Bach Gorse

Il fiore di Bach Gorse si usa un po’ come tutti gli altri fiori di Bach. Avete due possibilità di utilizzo. Lo usate puro nei bisogno di emergenza, cioè prendete 12 gocce di Gorse dalla boccetta comprata dall’erborista o in farmacia e li mettete in un bicchiere d’acqua, oppure lo diluite per l’uso quotidiano.

Come si diluisce? Dovete comprare una boccetta scura di vetro da 30 ml munita di contagocce. La trovate in farmacia o in erboristeria. Riempitela con un cucchiaio di brandy, aggiungeteci 12 gocce di Gorse e riempite il restante spazio con acqua minerale naturale potabile.

Ginestrone o Gorse, alcune curiosità

Il ginestrone è un arbusto sempreverde e qui da noi in Europa è piuttosto comune, specialmente all’interno dei boschi allo stato selvatico. La sua fioritura è molto bella perché riempie il grigio inverno di bellissimi fiori gialli dalle sfumature d’oro.

 


Condividi sui Social.

Lascia un commento