Mal di testa: cause e rimedi naturali veloci

0

Il mal di testa è una vera croce per moltissime persone: secondo recenti ricerche scientifiche, sono ben 8 persone su 10 a soffrire di emicranie e cefalee e solo in Italia, a soffrire di questa patologia sono circa 26 milioni di persone. A lungo andare, il dolore acuto che accompagna le cefalee può rendere la vita davvero molto difficile al punto di condizionare sensibilmente le normali attività quotidiane di chi ne soffre.

Il classico mal di testa ha inizio con leggere pulsazioni alle tempie, fitte che via via si fanno sempre più dolorose ed insopportabili. Chi soffre di mal di testa sa benissimo che se non tratterà il dolore con una medicina, l’emicrania continuerà ad estendersi fino a raggiungere sintomi sempre più forti: sensibilità alla luce, fastidio nel sentire il minimo rumore, capogiri e nausea diventano compagni indesiderati e possono protrarsi anche per diversi giorni.

Le cefalee possono essere scaturite da fattori molto comuni, e trattare il problema alla radice, eliminando le possibili cause di mal di testa, potrebbe essere una soluzione definitiva a questa problematica.

Mal di testa: le cause

Uno dei motivi principali di mal di testa – salvo cause particolari e fisiologiche (che vanno verificate con il proprio medico di fiducia e successivamente per mezzo di analisi ed esami specifici) è lo stress: la vita frenetica che spesso siamo costretti a condurre, con orari di lavoro estenuanti, pause limitate e pranzi veloci, possono indurre il classico mal di testa da stress e stanchezza. Anche un’alimentazione sbagliata, la cattiva digestione, l’abuso di alcool e fumo, l’eccesso di caffeina, alcune essenze utilizzate per la preparazione dei profumi, uno stile di vita troppo sedentario non sono di aiuto ma possono anzi alimentare le cause scatenanti di una cefalea, tanto da renderla quasi un’abitudine.

Come prevenire il mal di testa

Come dicono molti medici, prevenire è meglio che curare: questo significa che condurre una vita meno stressata, ritagliarsi i propri spazi, fare attività fisica, dedicare del tempo a se stessi, e mangiare bene e sano, sono delle regole fondamentali per evitare di dover prendere ogni giorno una pillola per il mal di testa.

Ma anche qualora non riusciamo a prevenire, possiamo comunque ovviare al problema cercando di seguire delle regole che possono aiutarci a curare il nostro mal di testa senza l’uso di medicinali.

Rimedi naturali per il mal di testa

Ecco a voi alcuni rimedi naturali contro questo fastidioso problema:

1. Acqua

Una delle cause scatenanti potrebbe essere la disidratazione. Quando si iniziano ad avvertire i classici sintomi di un’emicrania pronta ad esplodere, bere alcuni bicchieri d’acqua oppure una tazza di thè potrebbe essere di aiuto per riportare equilibrio al nostro organismo ed aiutarci ad eliminare le tossine responsabili dell’emicrania. Anche un impacco di acqua fredda può essere utile per alleviare il dolore: prendete un panno morbido e inumiditelo con un po’ d’acqua fredda e posizionatelo sulla fronte. Vicino al letto, tenete anche una bacinella con acqua fredda, in modo da bagnare il panno quando si è ormai riscaldato. L’acqua fredda è in grado di far restringere i vasi sanguigni della fronte, alleviando il mal di testa.

2. Caffè e limone

Potrebbe essere davvero sgradevole il sapore di questo intruglio, ma pare che caffè e limone, insieme, siano degli ottimi alleati contro questo fastidioso problema. Gli antichi utilizzavano molto questo rimedio, considerandolo davvero il più efficace. Il limone aiuterà inoltre a distendere e rilassare i muscoli: proprio quello che ci vuole quando il mal di testa è causato dallo stress!

4. Patata o limone sulle tempie

Posizionare una fetta di patata o di limone sulle tempie ha, secondo alcuni tra i naturalisti più esperti, un effetto rilassante e antidolorifico. Naturale e a costo zero!

5. Olio essenziale di menta

La sua azione calmante si esplica sul sistema nervoso centrale, perciò è consigliato in tutti i disturbi psicosomatici che provocano questo disturbo, nel trattamento dell’emicrania dovuta a fattori ambientali, come il cambio di pressione atmosferica e per dare sollievo alle tensioni cervicali o in caso di stanchezza, in quanto contrasta lo stress e l’affaticamento psicofisico.

6. Aceto e sale grosso

Anche questo rimedio è abbastanza noto e collaudato, così come garantita la sua efficacia. Dovete versare una manciata di sale grosso in un bicchiere, e poi riempirlo con dell’aceto di vino. Aspettate che il sale si sciolga e poi inalate l’aroma che si sprigionerà.

7. Tisane contro il mal di testa

Una tisana può aiutare contro mal di testa ed emicrania. I migliori infusi per alleviare il mal di testa sono a base di maggiorana, di menta piperita, di semi di girasole, di fiori di arancio, di passiflora, di melissa, di camomilla, di valeriana e di rosmarino.

8. Doccia calda

Ideale al rientro da una lunga e faticosa giornata di lavoro, una bella doccia calda, con il getto d’acqua che arriva direttamente sulla colonna e sui muscoli del collo, può aiutare a distendere i muscoli e ad allentare la tensione, causa principale del mal di testa da stress.

9. Bagno rilassante alla lavanda

L’olio essenziale di lavanda è rilassante per eccellenza; se inalato, esercita un’azione riequilibratrice del sistema nervoso centrale, essendo contemporaneamente sia tonico che sedativo; calma l’ansia, l’agitazione, il nervosismo; allevia il mal di testa e i disturbi causati dallo stress. Per preparare un bagno rilassante mescolate in una ciotola 3-4 pugni di sale marino con 8-10 gocce di olio essenziale di lavanda. Versate il tutto nell’acqua calda della vasca, agitate con la mano per favorire la diffusione omogenea del sale profumato.

10. Pausa di 10-15 minuti lontano dalla luce

Stare lontani da fonti dirette di luce è un rimedio molto efficace per allentare la tensione visiva. Infatti, continuare a svolgere le normali attività quotidiane mentre si è colpiti da un forte mal di testa potrebbe solo alimentare il dolore a causa dello sforzo a livello oculare: quando possibile, cercare di rimanere a riposo, con gli occhi chiusi e lontani da rumori e dirette fonti di luce è un metodo efficace per combattere il mal di testa!

Nota bene

Questi rimedi naturali possono essere utili quando il mal di testa non è frequente e soprattutto quando le cause che scatenano l’emicrania non sono fisiologiche: in tal caso, e se il mal di testa persiste anche in seguito a questi rimedi, è necessario rivolgersi presso un centro specializzato, che saprà fornire la giusta diagnosi e liberare definitivamente il paziente dal temibile mal di testa.

Condividi sui Social.

Lascia un commento